DOMANDE FREQUENTI

1/ Quale livello di allenamento è necessario per poter partecipare al Morocco Swim trek ?

Ecco i cinque consigli di Jacques Tuset per una migliore preparazione all’evento!

1- Durante la vostra preparazione e per tutte le volte che andrete ad allenarvi, la regola numero uno da rispettare è quella di non nuotare mai da soli, anche se siete in ottime condizioni fisiche. Dei piccoli problemi, quali ipotermie e crampi potrebbero essere dietro l’angolo e colpirvi in ogni momento.

2- Questo swimtrek necessita di qualità di resistenza alla fatica, sono previsti più di 5km ogni giorno con un picco a 10km. Per alcuni partecipanti questo significa una fatica di più di 3 ore. Sarebbe dunque opportun auna preparazione alle spalle con delle sedute in piscina e in mare che variano dall’ ora e mezza alle due ore, quattro o cinque volte a settimana. Nuotare in piscina vi permetterà di acquisire una velocità di base, della resistenza, della tecnica e dei buoni appoggi (non esitate a chiedere consigli agli allenatori presenti in piscina), mentre nuotare al mare vi permetterà di avere un’idea su quello che si prova nell’affrontare la natura acquatica, quali la vita in mare, le correntil, il meteo…(l’estate si avvicina, non esitate ad andare al mare regolarmente per allenarvi). Concentratevi sullo stile libero.

3- Il nuoto in acque libere richiede una tecnica particolare e adattata alla disciplina. Nuotare senza essere concentrati anche su un punto di riferimento può portarvi a effettuare più chilometri del previsto. Imparare a nuotare sollevando la testa verso l’avanti svolgendo la bracciata, vi permetterà di seguire meglio il vostro obbiettivo. Non sollevare mai la testa nel momento in cui l’onda si spacca, ma piuttosto effettuare il movimento di respirazione nella fase in cui l’onda raggiunge la sua massima altezza per poter distinguere meglio l’orizzonte. Lavorate anche sulla respirazione da entrambe le parti perchè nel caso in cui ci siano onde e forti venti laterali, bisognerà essere capaci di respirare anche nel lato opposto.

4- Partecipare a delle gare di nuoto in acque libere tra i 5 e i 10 km da qui al giorno dello Swimtrek vi permetterà di ritrovarvi più sovente nella situazione e potrete adattare i vostri allenamenti di conseguenza. Mettervi in situazione è un ottima metodica di allenamento e vi permetterà di capire velocemente gli errori da non compiere.

5- Nel caso nuotaste spesso in acque libere, non dimenticatevi di proteggervi dal sole per evitare le ustioni. Per evitare le bruciature causate dal sale e dallo sfregamento della pelle, non dimenticatevi di applicare della vasellina o della lanellina sul collo, sulla nuca, le ascelle e in mezzo alle gambe (mai sulle spalle). Non dimenticatevi anche della della crema solare prima dell’applicazione della vasellina.


2/ Come iscriversi?

L’iscrizione si effettua sul sito internet dell’evento www.moroccoswimtrek.com. Cliccare sulla voce ISCRIZIONE e in seguito su Pagamento ONLINE, prenotate il vostro soggiorno e riempite il formulario senza dimenticarvi di fornire tutte le informazioni necessarie. Bisognerà completare la fase di pagamento per confermare la vostra iscrizione.

Per le squadre che desiderano iscrivere un gruppo di partecipanti, sarà possibile effettuare un bonifico. Siete pregati di contattare direttamente gli organizzatori via mail sul sito www.moroccoswimtrek.com


3/ Come arrivare nel luogo della gara ?

Il Morocco Swim Trek prende vita in Marocco, nella laguna di Dakhla, situata a 30 km dalla città. BIsogna raggiungere il luogo dell’evento con un aereo con uno scalo obbligatorio nella città di Casablanca. Troverete delle istruzioni sul sito internet nella rubrica « acces » della parte « presentation ».


4/ Devo prevedere un’assicurazione personale ?

Vi consigliamo di sottoscrivere un’assicurazione personale per tutta la durata del vostro soggiorno.


5/ Qual’è il termine ultimo per l’iscrizione ?

Il termine ultimo per l’iscrizione è fissato per il 14 novembre 2017.

7/ Le camere degli accompagnatori prevedono un bagno ?

Gli accompagnatori soggiorneranno presso l’Hotel Dakhla Attirude (a 10 minuti dal campo base dei nuotatori) e le camere, singole o doppie, prevedono un bagno completo.

8/ Per quanto riguarda la formula in tenda, bisogna prevedere un sacco a pelo e un cuscino ?

No, tutto il materiale sarà fornito dall’organizzazione.

9/ Si viene eliminati se non si terminano tutte e quattro le tappe ?

No, non si viene eliminati, ma sulla lista dei risultati apparirà la scritta « abbandono ».

10/ Il prezzo del biglietto aereo è incluso nel pacchetto ?

No, non è incluso.

11/ Cosa devo portare con me ?

Ricordarsi che la laguna è distante dalla città, a 30 km e tenere a mente che i collegamenti con la stessa non sono semplici, anche per questioni di tempo. Si consiglia di portare con sè tutti i prodotti seguenti : materiale per soccorso personale, medicinali specifici che non sempre si trovano nelle farmacie della città, abiti caldi e comodi per la sera, protezione totale per la gara e un cappelino per proteggersi dal sole.

12/ Qual’è la differenza tra la formula « vagabond » e la formula « Comfort » ?

La formula « Vagabond » prevede il soggiorno in tenda, mentre quella « Comfort » in camera. I nuotatori che soggiorneranno in tenda avranno accesso a delle docce esterne con acqua riscaldata ad energia solare. Queste due formule sono riservate ai nuotatori. Gli accompagnatori dei nuotatori dovranno optare per la formula « Visiteurs ».